Accadde la sera del 23 febbraio del 2000. A Brindisi. Per non dimenticare la lotta impari di quegli anni tra lo stato e il contrabbando sulle coste pugliesi, che costò la vita a due finanzieri: Alberto De Falco e Antonio Sottile. Riposate in pace