“Da lunedì 14 marzo, finalmente le forze dell’ordine potranno disporre del Taser.

Questo consentirà al personale di poter affrontare in modo più sicuro e efficace eventuali situazioni di rischio.

Purtroppo, però, l’avvio dell’utilizzo é sperimentale per un numero definito di centri urbani. Per quello che riguarda la Guardia di Finanza, il personale è già stato addestrato.

Ma i dispositivi a disposizione, sono limitati a 20 centri urbani. Ci auguriamo, dunque, che la diffusione del Taser venga a breve implementata così da poter offrire ad un numero maggiore di finanzieri la possibilità di usare uno strumento per garantire la sicurezza dei cittadini e la propria incolumità”.

Lo comunica in una nota, il Segretario Generale USIF, Vincenzo Piscozzo.