“Solidarietà e vicinanza alla UIL e al Segretario Pierpaolo Bombardieri per il vile attacco subito. L’Unione Sindacale Italiana Finanzieri condanna quanto accaduto a Reggio Emilia dove i no-vax hanno esposto un manifesto vergognoso. Siamo certi che la UIL e il suo Segretario non si lasceranno intimidire e continueranno il percorso nella tutela dei diritti”. 

Lo comunica in una nota il Segretario Generale USIF, Vincenzo Piscozzo.